REGOLAMENTO VAL BREGAGLIA TRAIL

Art. 1 – Organizzazione
L’Asd Amici Madonna della Neve Lagunc con l’approvazione della FIDAL e con il patrocinio dei Comuni di Chiavenna, Piuro, Villa di Chiavenna e Bregaglia organizza una manifestazione internazionale di “trail running”, ai confini tra Italia e Svizzera, denominata Val Bregaglia Trail. La 3° edizione della manifestazione si svolgerà domenica 29 aprile 2018 a Chiavenna (So)

Art. 2 – Informazioni generali
Sono previste quattro tipologie di gara, informazioni più dettagliate sono presenti sul sito della manifestazione (www.valbregagliatrail.it):

• Val Bregaglia Trail: Km. 42,1 – dislivello 2.758 mt. D+ / 2.758 D- con partenza e arrivo a Chiavenna

• Val Bregaglia Half Trail: Km. 22,5 – dislivello 1.032 mt. D+ / 1.554 D- con partenza da Promontogno ( CH ) e arrivo a Chiavenna

• Val Bregaglia Relay (staffetta a due frazioni):
1) Km. 19,6 – dislivello 1.726 D+ / 1.204 D-, con partenza da Chiavenna e arrivo a Promontogno ( CH )
2) Km. 22,5 – dislivello 1.032 D+ / 1.554 D-, con partenza da Promontogno ( CH ) e arrivo Chiavenna

• Val Bregaglia Short Trail: Km. 7,8 dislivello 300 D+ / 400 D-, con partenza da Cascate dell’Acquafraggia e arrivo a Chiavenna

Il programma orario è il seguente:
Ore 8.30 : Partenza Val Bregaglia Trail e prima frazione di Val Bregaglia Relay da Chiavenna,Piazza Pestalozzi
Ore 9.30 : Partenza Val Bregaglia Half Trail da Promontogno
Ore 10.00 : Partenza Val Bregaglia Short Trail dalle Cascate dell’Acquafraggia
Ore 16.00 : Premiazioni presso Piazza Pestalozzi Chiavenna

Art. 3 – Requisiti di partecipazione 
La manifestazione è aperta a tutti gli atleti/e italiani e stranieri nati a partire dal 1997 e precedenti, in possesso di visita medica di idoneità alla pratica sportiva per l’atletica leggera valida il giorno della gara. Copia del certificato d’idoneità, fatta eccezione per i tesserati Fidal, dovrà essere caricata sul sito in fase di iscrizione o portata al ritiro pettorali.
N.B.: atleti della categoria juniores (nati negli anni 1998-1999) potranno prendere parte alla prima frazione della staffetta.
Alla manifestazione possono partecipare tutti gli atleti rispondenti alle caratteristiche di cui sopra che siano:
• In regola con il tesseramento FIDAL per l’anno 2018, oppure
• In possesso di Mountain and Trail Run Card, che è possibile sottoscrivere al seguente link http://www.runcard.com/registrazione?type=trail al costo di 10 euro ed avrà validità per un anno dando diritto alla partecipazione alle gare di corsa in montagna/trai! della federazione italiana di atletica leggera. La tessera potrà essere sottoscritta anche in fase di ritiro pettorali, fatta salva la presentazione del certificato medico di idoneità, oppure
• In possesso di Runcard in corso di validità, oppure
• In possesso di tesseramento
• I tesserati/e esclusivamente ad un Ente di promozione sportiva o con Runcard / Mountain and Trail Run Card entrano in classifica ma non possono concorrere al montepremi in denaro
• Gli atleti stranieri potranno partecipare alla competizione se già tesserati presso la propria Federazione di atletica leggera. In caso contrario, al fine di garantire la copertura assicurativa durante la partecipazione a una competizione agonistica, dovranno sottoscrivere in fase di iscrizione, al costo di 10 euro, Mountain and TraiI Run Card, producendo copia della propria visita medica di idoneità alla pratica sportiva o autocertificazione il possesso ai sensi della normativa vigente italiana

Art. 4 – Iscrizioni 
Verranno effettuate on-line tramite il sito OTC – my Sdam, con i seguenti costi:
Dal 23 dicembre al 6 gennaio:
Val Bregaglia Trail: 35€
Val Bregaglia Relay: 25€ a frazionista
Val Bregaglia Half Trail: 25€
Val Bregaglia Short Trail: 15€

Dal 7 gennaio al 15 Marzo:
Val Bregaglia Trail: 40€
Val Bregaglia Relay: 30€ a frazionista
Val Bregaglia HalfTrail: 30€
Val Bregaglia Short Trail: 15€

Dal 16 marzo al 15 aprile:
Val Bregaglia Trail: 45€
Val Bregaglia Relay: 35€ a frazionista
Val Bregaglia HalfTrail: 35€
Val Bregaglia Short Trail: 15€

Dal 16 aprile al 26 aprile :
Val Bregaglia Trail: 50€
Val Bregaglia Relay: 40€ a frazionista
Val Bregaglia HalfTrail: 40€
Val Bregaglia Short Trail: 20€

La chiusura delle iscrizioni è fissata per le ore 24.00 di giovedì 26 Aprile e in ogni caso al raggiungimento del numero massimo di partecipanti prefissati. Non è previsto in nessun caso il rimborso della quota di iscrizione.
L’iscrizione comprende tutti i servizi descritti nel presente regolamento: Pacco gara con prodotti tipici, gaget tecnico, buono pranzo, pettorale personalizzato al chip di cronometraggio, servizio fotografico, ristori all’assistenza sul percorso, al trasferimento di atleti e borse di limitata dimensione da Chiavenna a Promontogno ( CH ) e da Promontogno ( CH ) a Chiavenna.

Art. 5 – Sicurezza
Il Comitato Organizzatore si attiva per garantire la sicurezza degli atleti in gara, prevedendo i mezzi necessari ad assistenza e soccorso e predisponendo un adeguato piano sanitario. L’atleta partecipante, in ogni caso, deve essere pienamente consapevole del contesto ambientale in cui la competizione si svolge e delle difficoltà tecniche del tracciato di gara. L’atleta deve inoltre avere ben presente che la competizione si svolge in ambiente non protetto e che le procedure di sicurezza possono diminuire il rischio, ma non eliminarlo in assoluto.

Art. 6 – Assistenza e punti di ristoro
La manifestazione si svolge in regime di “semi-autosufficienza” idrica e alimentare. Lungo il percorso saranno posti dei punti di ristoro per il reintegro con liquidi e solidi, la cui dislocazione sarà opportunamente comunicata sul sito della manifestazione e durante il briefing pre gara.
La manifestazione aderisce alla campagna “lo non getto i miei rifiuti”: coloro che verranno sorpresi ad abbandonare materiale e/o rifiuti sul percorso, al di fuori dei punti prestabiliti, saranno squalificati.
E’ proibito farsi accompagnare sul percorso da un’altra persona che non sia regolarmente iscritta. L’atleta che abbandona volontariamente la gara è tenuto a comunicarlo al più vicino posto di controllo o ristoro.

Art. 7 – Materiale obbligatorio 
Con l’iscrizione ogni atleta sottoscrive l’impegno a portare con sé durante tutta la corsa, pena la squalifica, tutto il materiale obbligatorio che il Comitato Organizzatore indica mediante avviso sul sito ufficiale della manifestazione e durante il briefing pre gara.
Salvo diversa e ulteriore comunicazione il materiale obbligatorio sarà costituito da:
• scarpe adatte a competizioni di trail running, mountain running, skyrunning;
• giacca antipioggia /antivento

Il materiale obbligatorio sarà controllato al ritiro del pettorale e/o alla partenza e potranno essere previsti punti di controllo lungo il percorso.

Art. 8 – Ritiro pettorali e pacco gara
Sarà effettuato presso la Sala Consiliare del Comune di Chiavenna, in Piazza Bertacchi, a partire da sabato 28 Aprile alle ore 14.00
Il Pettorale sarà consegnato all’atleta assieme al chip dopo le opportune verifiche relative al rispetto di tutti i requisiti di partecipazione.

Art. 9 – Trasferimento atleti e deposito borse 
Saranno istituiti dei punti di raccolta borse e di ritrovo degli atleti per il loro trasferimento alla zone di partenza/arrivo in base al percorso scelto: tutti i dettagli sono consultabili sul sito della manifestazione. Si prega di verificare con la massima attenzione e rispettare gli orari e le località indicate. E’ inoltre prevista un’area di deposito borse in zona partenza/arrivo a Chiavenna.

Art. 10 – Tempo massimo e barriere orarie 
Il tempo massimo previsto per il Val Bregaglia Trail e la Val Bregaglia Relay è fissato in 7 ore e 30 minuti, mentre per il Val Bregaglia Half Trail in 4 ore.
Sono stabilite alcune barriere orarie, in prossimità di punti di assistenza e controllo, che saranno indicati sul sito della manifestazione e segnalati durante il briefing pre-gara. Le barriere sono calcolate per permettere ai partecipanti di raggiungere l’arrivo nei tempi massimi imposti, effettuando comunque eventuali fermate (riposo, pasti … ). Per essere autorizzati a continuare la prova, i concorrenti devono ripartire dal posto di controllo prima dell’ora limite fissata. In caso contrario il loro pettorale sarà ritirato. Il concorrente che volesse continuare senza pettorale, fuori gara, lo farà assumendosi ogni responsabilità.

Art. 11 – Modifiche del percorso, annullamento della gara
L’organizzazione si riserva il diritto di modificare in ogni momento il percorso per motivi legati alle condizioni meteo e/o alla sicurezza. Ogni variazione sarà tempestivamente comunicata ai concorrenti. In caso di condizioni meteorologiche avverse e tali da mettere a rischio la sicurezza dei concorrenti, la partenza può essere posticipata o annullata, il percorso può essere modificato e ridotto, oppure la corsa potrà essere fermata in qualsiasi punto del tracciato.

Art. 12 – Premi 
Non sono previsti premi in denaro, ma premi per tutti i “finisher” e premi in natura per i migliori. L’elenco completo delle premiazioni sarà disponibile sul sito della manifestazione.

Art. 13 – Diritti all’immagine 
Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante la prova così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione ed i suoi partner abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine.

Art. 14 – Accettazione del regolamento 
La partecipazione a Val Bregaglia Trail comporta da parte dei concorrenti iscritti l’accettazione in tutte le sue parti e senza riserve del presente regolamento. Con l’iscrizione ogni concorrente si impegna a rispettare questo Regolamento e libera gli organizzatori da ogni responsabilità civile o penale per qualsiasi eventuale incidente o accidente, per danni a persone o cose a lui derivati o da sé causati, che possano verificarsi durante la manifestazioni. Le gare si svolgeranno in conformità al presente regolamento, alle eventuali modifiche ed agli avvisi che saranno pubblicati nel sito web e comunicati durante il briefing pre-gara.

scarica il pdf

PER GLI ATLETI STRANIERI

Se siete iscritti ad una società sportiva serve la dichiarazione da parte della vostra società che vi autorizza a gareggiare all’estero, seguirà firma della liberatoria che vi forniremo al ritiro pettorale.

Se non siete iscritti ad alcuna società è necessaria l’iscrizione alla RunCard (clicca qui per iscriverti) previa visita medica sportiva agonistica per l’atletica leggera.